Sei preoccupato per il COVID-19? Visita l'hub di risorse gratuite che abbiamo preparato per sapere come supportare i tuoi team in remoto per mantenere alta la produttività.

5 vantaggi dei software per esami online e come funzionano

Pubblicato il giorno 14/5/2020 da Chiara Casse

Esami online come funzionano

Con l’anno scolastico agli sgoccioli, è tempo di parlare di esami online e di come funzionano. A causa della diffusione del Coronavirus, anche le attività didattiche e i processi di valutazione hanno subito un forte rallentamento se non addirittura un blocco.

Come sottolineato in questi giorni anche da Patrizio Bianchi, a capo della task force del MIUR, il rientro a scuola in Italia sarà scaglionato e non uguale per tutti, quindi se da un lato vi è l’esigenza di contenere i contagi, dall’altro è necessario fornire un supporto tramite strumenti digitali per ovviare all’impossibilità di porre in essere la valutazione fisica degli studenti.

In ambito privato, l’impossibilità di poter organizzare corsi presenziali, comporta per le aziende la necessità di nuove modalità di insegnamento, formazione e valutazione.

A questo proposito, corrono in aiuto i software per esami online, con i quali poter continuare a svolgere le proprie attività e creare test online indipendentemente dalle disposizioni legate al Coronavirus e addirittura con maggiore efficienza.

I software per esami online sono piattaforme web che attraverso specifiche funzionalità permettono di esaminare virtualmente il candidato. Attraverso i software per esami online è possibile, infatti, creare test online in modo veloce e sicuro, che offrono numerosi vantaggi da tenere in considerazione anche quando questa emergenza sarà finita.

Esami online, come funzionano? Tra le funzioni principali di tali piattaforme rientra il collegamento da remoto e lo svolgimento dell’esame in videoconferenza, la valutazione in tempo reale della preparazione del candidato e, al termine della seduta, il rilascio di eventuali certificazioni.

I software per esami online sono caratterizzati da estrema versatilità e possono essere utilizzati sia da scuole e università pubbliche che da istituti privati e, perché no, per i corsi di formazione/aggiornamento delle aziende. Ne consegue che i programmi per effettuare gli esami in modalità telematica vanno ad integrare spesso le piattaforme di e-learning e i software per i corsi formativi online. Quindi, se vuoi scoprire come funzionano gli esami online, dai un’occhiata ai principali vantaggi relativi ai software dedicati!

5 principali vantaggi dei software per esami online


  1. Risparmio di tempo e risorse
  2. Valutazione istantanea dei candidati
  3. Archiviazione dei test e dei risultati precedenti
  4. Report e statistiche sui punteggi
  5. Flessibilità e sicurezza delle prove

1. Risparmio di tempo e risorse

Creare test online permette di abbattere i costi in modo significativo; in particolare, non vi è la necessità di assumere ulteriore personale per il controllo dei candidati durante la seduta, non occorre acquistare alcuna carta per lo svolgimento dei test e, stando ognuno comodamente a casa propria, vengono meno anche le spese relative agli spostamenti e/o alla disponibilità dell’aula in cui effettuare le prove.

Oltre all’aspetto puramente economico, per i software per esami online è importante anche il fattore tempo. Indubbiamente, nel momento in cui è già la piattaforma a fornire gli strumenti e le funzionalità per effettuare la valutazione, ogni passaggio che contraddistingue l’esame avviene in tempi più brevi e in alcuni casi in modo anche istantaneo.

Ad esempio, si tratta di risparmiare tempo nel momento dell’invio delle prove, durante la loro valutazione e nel rilascio delle relative attestazioni; per i test a risposta multipla poi, è lo stesso programma ad effettuare il controllo circa la conformità delle risposte.

2. Valutazione istantanea dei candidati

Per ciò che attiene nello specifico al momento della valutazione dei candidati, a chi non è mai capitato di dover aspettare ore, se non giorni, prima di sapere il punteggio ottenuto in  una prova? Sicuramente si tratta di un’attesa fastidiosa e che a volte sembra essere interminabile, specialmente se si tratta di un test di ingresso.

Un software per esami, oltre a creare test online, permette anche di valutarli in via istantanea e in modo sicuramente meno fallace rispetto alla validazione umana. Tutto ciò avviene in modo automatico, così come avviene per il controllo delle presenze, il blocco dei browser per i test scritti (per evitare sotterfugi e copie da siti internet) e il collegamento alla webcam in caso di esami orali.

Insomma, l’affidarsi  a una piattaforma per le prove online fa sì che non solo si vadano a risolvere gli inconvenienti legati all’impasse legato al virus, ma permette anche di ottenere valutazioni più realistiche e meritevoli.

3. Archiviazione dei test e dei risultati precedenti

Avere sempre a disposizione i dati raccolti durante le prove precedenti può essere un valido aiuto nel monitorare l’andamento della classe. Ciò permette di considerare complessivamente quali siano le tematiche ben assimilate dai candidati e quali invece quelle da rivedere o su cui puntare maggiormente.

Creare test online e archiviarne i risultati fa sì che anche lo stesso docente possa evitare di incorrere nella ripetizione di quesiti già forniti negli esami precedenti; inoltre, questi dati possono essere consultati in ogni momento per stilare  il punteggio finale del candidato al termine dell’anno scolastico o del corso effettuato.

4. Report e statistiche sui punteggi

Collegato  al punto precedente, la presenza dei risultati conservati dal sistema dà la possibilità di realizzare delle analisi sull’andamento del gruppo da formare.

I report sui dipendenti o sui candidati possono avere ad oggetto la tipologia di domande e i metodi di studio che si rivelano più efficaci nell’apprendimento di determinati argomenti, i diversi livelli di difficoltà nonché la forma assunta dai quiz forniti. La finalità di questo passaggio sta nel fatto di poter realizzare delle statistiche utili  al miglioramento della didattica stessa.

5. Flessibilità e sicurezza delle prove

Come funzionano gli esami online? I software attribuiscono sicuramente maggiore flessibilità a orari e metodi; il giorno e l’orario della prova infatti può essere concordato con i candidati attraverso conversazioni veloci via e-mail ed è lo stesso software a prevedere una funzione con la quale fissare e monitorare la durata delle varie prove.

Il canale telematico garantisce al contempo la dovuta riservatezza sia dei dati di ogni studente, come punteggi e informazioni personali, che le prove da svolgere.

In particolare, sul software si può preimpostare una banca dati composta da un certo numero di domande da assegnare in modo casuale agli studenti così da evitare tentativi di copia tra un candidato all’altro e far sì che al termine ognuno conosca soltanto il proprio risultato e non quello degli altri.

Vuoi trovare il tool più adatto per le tue esigenze? Scopri l’elenco dei software per esami online di Capterra!

 

Questo articolo potrebbe far riferimento a prodotti, programmi o servizi che potrebbero non essere disponibili nel tuo paese o potrebbero essere soggetti a restrizioni nel rispetto delle disposizioni legislative vigenti. Ti suggeriamo di contattare direttamente il provider per richiedere maggiori informazioni sulla disponibilità del prodotto e sulla sua compliance con le leggi locali.