Shopping online via app: 5 consigli per incrementare le tue vendite

Pubblicato il giorno 22/10/2020 da Chiara Casse

Shopping online via app: come incrementare le tue vendite

Lo shopping online, tramite pc o via app, è un tema di cui si è molto parlato, soprattutto negli ultimi tempi. Il lockdown degli scorsi mesi, infatti, ci ha lasciato in eredità un cambio importante di abitudini in termini di shopping: il 56% dei consumatori europei ha comprato online 3 o più volte al mese durante la crisi del Covid-19.

Per raggiungere i clienti ormai affezionati allo shopping online i commercianti hanno a disposizione, tra le altre, due modalità principali: un’applicazione mobile e il sito web della propria attività. Per raggiungere un pubblico più vasto, infatti, è importante dotarsi di entrambe le possibilità: in primo luogo è necessario sviluppare un sito web e, successivamente, è consigliato creare un’applicazione mobile per l’e-commerce per ottenere maggiori opportunità di guadagno.

Con l’aumento del numero di smartphone, l’economia che ruota intorno alle app potrebbe diventare la terza a livello mondiale con 6.350 miliardi di dollari, e una crescita del 385% rispetto al 2016. Le app costituiscono una grande comodità per i consumatori, perché permettono loro di fare acquisti da casa, in autobus, durante la pausa pranzo o mentre prendono un caffè in fondo alla strada, praticamente ovunque ci sia una connessione internet wi-fi o mobile. Avere un sito web, dunque, non è più sufficiente, ora bisognerebbe anche puntare sul mobile.

Una cosa però è lanciare un’applicazione di shopping online per il proprio business, un’altra è far sì che il suo scopo sia effettivamente raggiunto: aumentare le vendite. Se hai intenzione di investire nella creazione di una app per aumentare le vendite della tua attività, l’implementazione di una strategia e di una pratica corrette è assolutamente necessaria.

Ma come si possono generare ricavi attraverso le applicazioni mobili? Di seguito troverai 5 consigli per massimizzare il rendimento del tuo investimento.

1. Aumenta il tuo bacino di utenza

La tua applicazione mobile aumenterà notevolmente le possibilità dei consumatori di fare acquisti “in movimento”, il che contribuirà ad  incrementare il tuo bacino d’utenza e, di conseguenza, le tue vendite. La modalità di interazione tra clienti e aziende, infatti, non sarà più limitata geograficamente.

Inoltre, il 79% degli utenti di smartphone ha effettuato un acquisto online con il proprio dispositivo mobile negli ultimi 6 mesi.

Grazie alla facilità di effettuare acquisti ovunque, come durante gli spostamenti sui mezzi pubblici, sul divano o in coda alle Poste, la tua applicazione mobile aumenta le opportunità di shopping online per i tuoi clienti.

La rapida diffusione dei metodi di pagamento digitali, inoltre, velocizza e rende più sicuri gli acquisti online.

2. Crea un programma di fidelizzazione

Creare un programma di fidelizzazione della clientela è un grande incentivo per i clienti, in quanto li fa sentire apprezzati e dà loro la possibilità di risparmiare denaro. Questo è il motivo principale per cui l’applicazione di un programma di fidelizzazione completo e personalizzato può contribuire ad aumentare le vendite dei tuoi prodotti o servizi.

Premiare i clienti attraverso benefit basati sulla quantità di denaro speso entro un certo periodo di tempo aumenta gli sforzi dell’azienda per incrementare le vendite: incoraggia le persone ad aumentare il valore degli ordini e la frequenza degli acquisti per raggiungere il punto successivo del loro viaggio di ricompensa.

L’utilizzo del sistema di ricompensa attraverso un’applicazione mobile aumenta gli sforzi di personalizzazione e si dimostra più efficace rispetto ad altri tipi di programmi di fidelizzazione.

Qualche idea per iniziare? I clienti abituali che scaricano la app per lo shopping online, potrebbero ricevere punti bonus, sconti speciali, acquistare un determinato prodotto prima degli altri o semplicemente ricevere simpatici messaggi di incoraggiamento che li fanno sentire speciali e li spingono sempre di più verso i determinati prodotti o servizi.

3. Utilizza la tua app come strumento di marketing

Grazie alle applicazioni mobili, è possibile entrare in possesso di informazioni preziose riguardo il comportamento d’acquisto e il profilo dei clienti, sempre compiendo scrupolosamente con il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati. Ciò costituisce un enorme vantaggio commerciale per la tua attività perché i dati raccolti ti aiuteranno a tracciare le transazioni dei tuoi clienti, la cronologia di navigazione dei tuoi prodotti o servizi e le loro preferenze.

Tutto ciò ti fornisce una preziosa visione sulla vita dei tuoi clienti, come la comprensione dei loro comportamenti, interessi e desideri.

Ad esempio, un cliente con la sua cronologia di navigazione dei tuoi prodotti o servizi ti mostra ciò che cerca regolarmente.  Quale tipo di prodotto è più probabile che acquisti? Quali sono le sue preferenze?

Tutti questi dati ti aiutano a personalizzare sempre di più la tua offerta. La personalizzazione sta diventando una chiave importantissima per influenzare la probabilità del consumatore di decidere se spendere o meno in un determinato prodotto o servizio ed ha dunque un impatto rilevante sui tassi di conversione per le applicazioni mobili.

Per ottenere ciò che le persone vogliono veramente, a volte hanno bisogno di cercare attraverso lunghissimi elenchi di prodotti. Non è affatto conveniente.

I consumatori preferiscono di gran lunga ricevere un’offerta che corrisponda al loro profilo per posizione, preferenze, storico di acquisti, ecc. Alcune delle tattiche sono già utilizzate dalla maggior parte dei negozi di e-commerce, ma le app per lo shopping online migliorano l’esperienza dell’utente analizzando la sua storia di navigazione e di acquisto e fornendo i migliori consigli per ulteriori acquisti.

Le tua azienda può, ad esempio, utilizzare i dati raccolti attraverso il geo-tracking e le campagne pubblicitarie per offrire offerte just-in-time. La progettazione di offerte speciali, annunci e sconti personalizzati darà un ulteriore impulso alle tue vendite

4. Sviluppa una strategia efficace per le notifiche push

Le notifiche push possono avere un impatto considerevole nell’aumento delle entrate della tua azienda. È uno dei vantaggi di avere un’applicazione mobile, perché le notifiche push possono essere inviate attraverso una app.

Secondo il Barometro delle Notifiche Push di Accengage, l’Italia è tra i primi Paesi in Europa per opt-in (la percentuale degli utenti di una app mobile che accetta di ricevere le notifiche): il 91,1% degli utenti Android accetta di ricevere le notifiche, contro il 43,9% degli utenti iOS. Inoltre le notifiche push hanno una sempre maggiore deliverability, apertura, click e tasso di ritenzione

Ma il semplice invio delle notifiche push non è sufficiente, bisogna essere strategici. Ad esempio, realizzare esperimenti A/B di piccole dimensioni su copy, tempistica e frequenza possono portare a miglioramenti del tasso di conversione delle tue notifiche push e contribuire così ad aumentare le tue vendite.

Se fatte nel modo giusto, le notifiche push possono arrivare ad aumentare i vostri tassi di conversione fino al 50%.

Una strategia efficace include:

– Invio di offerte rilevanti come pre-vendite,  sconti, vendite flash e promozioni;

– Sfruttare i servizi basati sulla localizzazione e la tecnologia di geo-fencing. Ad esempio, l’invio di notifiche ai clienti sulle offerte relative a una particolare città o regione;

– Invio di notifiche rilevanti e tempestive ai clienti, in base alla loro posizione fisica, per annunciare una vendita agli utenti che si trovano nell’area di attività.

5. Crea la tua Mailing List

Per sviluppare un rapporto duraturo con i tuoi clienti, oltre all’opzione di notifiche push per condividere informazioni importanti, è fondamentale creare la tua mailing list.

I consumatori, infatti, raramente cambiano il loro indirizzo email e, condividendo con te questo elemento, aprono di fatto un canale di comunicazione stabile e duraturo.   Una campagna di email marketing, è il modo migliore e più semplice per assicurarsi che gli utenti vedano sempre i tuoi contenuti.

Quando si inviano regolarmente newsletter, con informazioni preziose, si tende a mantenere il proprio marchio in primo piano nella mente del cliente, rendendo più probabile che questi abbia una certa familiarità con i proprio prodotti o servizi.

Puoi ottenere gli indirizzi e-mail dei consumatori direttamente dalla app, sempre indicando in modo chiaro l’uso che farai dei dati raccolti con le nuove normative in termini di protezione dei dati.

L’inclusione di un modulo di iscrizione alla newsletter quando si scarica la app, potrebbe portare efficacemente il traffico verso i vostri siti web e blog attraverso regolari aggiornamenti via email.

Vuoi saperne di più? Consulta il nostro catalogo di software per lo sviluppo di applicazioni per scoprire tutti i prodotti.

Questo articolo potrebbe far riferimento a prodotti, programmi o servizi che potrebbero non essere disponibili nel tuo paese o potrebbero essere soggetti a restrizioni nel rispetto delle disposizioni legislative vigenti. Ti suggeriamo di contattare direttamente il provider per richiedere maggiori informazioni sulla disponibilità del prodotto e sulla sua compliance con le leggi locali.