Come trovare nuovi clienti online? 5 consigli per fare per fare campagne di lead generation

Pubblicato il giorno 9/6/2022 da Chiara Casse e Giorgia Pisano

Questo articolo è stato pubblicato originariamente il 10/02/2020 e modificato il 09/06/2022

Ti sei mai chiesto come trovare nuovi clienti online? Negli ultimi tempi, si parla sempre più spesso di strategie di lead generation e dell’importanza di attrarre e convertire leads di qualità.

campagne lead generation come trovare nuovi clienti online

Forse può sembrare un qualcosa di lontano dal mondo della tua piccola azienda, ma nelle grandi sfide risiedono le migliori opportunità e la lead generation è vitale per il successo del tuo business . Non ci credi? Continua a leggere e vedrai.

Partiamo dall’inizio: cos’è la lead generation?

Per “lead” si intende un contatto o una traccia di un qualsiasi utente di un sito web che, in un determinato momento, ci fornisce i suoi dati, perdendo così il suo status di visitatore anonimo e diventando un contatto che può essere seguito.

Chiamiamo poi “lead generation” tutte le azioni o processi focalizzati ad ottenere contatti per trovare nuovi clienti online con cui alimentare il nostro database. Comincia ad essere interessante, vero?

Andiamo un po’ più in profondità: il dato assolutamente indispensabile per l’inserimento di un contatto nel database è l’indirizzo e-mail. È inoltre obbligatorio che gli utenti abbiano precedentemente accettato la politica sulla privacy imposta dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR); in caso contrario, infatti, non è legalmente possibile inviare comunicazioni. 

Avere dei lead è uno dei primi passi per poter lanciare una campagna di marketing digitale o di inbound marketing e far sì che questi contatti diventino clienti della tua azienda.

Come attrarre leads di qualità?

Per ottenere nuovi contatti da inserire nel database, abbiamo bisogno che gli utenti visitino il nostro sito web, il nostro blog o che abbiano qualche tipo di interazione con il nostro marchio, ad esempio lasciare la loro e-mail prima di poter accedere a un video interattivo o il loro like a seguito di un annuncio su Facebook. In questo modo, la loro e-mail sarà memorizzata nel nostro database e diventerà un nuovo record su cui lanciare azioni di marketing digitale.

Per ottenere nuovi lead, si possono prevedere varie azioni nei diversi canali digitali dell’azienda e persino utilizzare il canale offline. Di seguito analizziamo i 5 metodi più efficaci attualmente utilizzati per farlo.

Come trovare nuovi clienti online? 5 consigli per fare campagne di lead generation

Tra le varie possibilitá per costruire strategie di lead generation troviamo l’utilizzo di lead magnet, la creazione di webinar gratuiti, l’ottimizzazione del proprio sito web, l’organizzazione di eventi e la messa in atto di campagne pay per click su social network come Linkedin o Facebook.

Scopri di cosa si tratta leggendo questi cinque consigli!

1. Utilizza un lead magnet

Quando pensi a come trovare nuovi clienti online, la prima cosa da fare è mettere in atto una strategia di inbound marketing. Uno dei principali canali per ottenere lead è attraverso i cosiddetti lead magnet: contenuti esclusivi e scaricabili che vengono offerti a un utente in cambio dei suoi dati. Possono essere podcasts, ebook, guide, modelli, checklist, infografiche, approfondimenti… Tutti legati ai contenuti di un blog.

La strategia per la cattura dei lead attraverso questo canale è semplice. In primo luogo, un utente entra nel nostro blog (che è stato precedentemente posizionato nei motori di ricerca utilizzando le opportune tecniche di posizionamento organico) attratto da contenuti che si adattano ai suoi interessi ed esigenze.

Una volta nel nostro blog, l’utente è invitato a lasciare i propri dati per scaricare o accedere ai contenuti premium gratuiti : ebook, infografiche, webinar, eccetera. Si tratta di contenuti complementari agli articoli o ai post che si trovano nel blog, di livello più avanzato ed approfondito. Quando l’utente lascia i suoi dati, questi vengono registrati nel database dell’azienda.

2. Crea webinar gratuiti

I webinar, o seminari, sono un fenomeno in continuo aumento da quando ha avuto inizio la pandemia Covid-19 . Le aziende si sono rese conto che la loro integrazione in una strategia di marketing organica può avere un impatto molto positivo sulle vendite e sul numero di contatti che si accumulano grazie ad essi.

Questo formato innovativo si sta diffondendo sempre di più e ciò che fa è attrarre l’utente offrendo contenuti di qualità che possono interessare, per poi cercare di convertirlo in un cliente.

Il segreto è sviluppare questo formato in modo attraente ed efficace per attirare il maggior numero di lead di qualità. Come? Seguendo questi semplici passi:

  • Scegli un tema interessante: l’argomento deve attirare l’attenzione della tua audience tanto da convincerla ad investire parte del suo tempo per approfondirlo. Dovrebbe essere direttamente correlato al settore in cui opera la tua azienda.
  • Scegli il formato: può essere un’occasione di formazione, un case study con esempi di risultati reali oppure una tavola rotonda di esperti del settore.
  • Cura attentamente la presentazione : non dimenticare che il layout di un webinar deve essere attraente. Affidati a programmi per design o chiedi aiuto a un designer professionista.
  • Promuovi il tuo webinar : questo step è di vitale importanza se il tuo obiettivo è trovare nuovi clienti online. Ricorda che tutto deve funzionare alla perfezione in modo che le persone possano registrarsi e accedere ai tuoi contenuti in modo semplice e veloce. Per creare un seminario esistono software per la creazione di webinar professionali, software per la creazione di eventi virtuali e software di Event marketing, devi solo scegliere quale sia più adatto ai tuoi fini.

3. Ottimizza il tuo sito per i motori di ricerca (SEO)

Quando ti chiedi come creare una campagna di lead generation e trovare nuovi clienti online, una risposta sempre valida è quella di partire dalle basi. Una buona strategia SEO aiuterà il tuo sito a rimanere nelle grazie di Google, consentendoti di raggiungere il rinomato alto posizionamento nei risultati di ricerca, che è cruciale per catturare il traffico web (e quindi gioca un ruolo fondamentale nella lead generation).

In questo contesto, la SEO consiste nel fare in modo che il tuo sito e la tua azienda siano visti da potenziali clienti. Ricorda che, per un utente, la qualità del tuo sito è direttamente proporzionale alla qualità del tuo prodotto . Eventuali problemi relativi alla SEO possono infatti pregiudicare la lead generation e annullare tutto il duro lavoro che hai fatto per attirare nuovi clienti.

Ricorda inoltre che i metadati, le informazioni sulla pagina che il tuo sito invia a un motore di ricerca, non sono l’unico elemento fondamentale per la SEO e per la lead generation; un importante fattore di ranking che la maggior parte dei proprietari di siti web trascura è la rilevanza dei contenuti.

4. Organizza eventi e presentazioni

Ogni volta che pensi a come trovare nuovi clienti online non dimenticarti dell’offline! No, non è un paradosso. Le buone strategie di lead generation si basano su un mix vincente di azioni online e offline. Molte delle aziende tecnologiche organizzano eventi aziendali o workshop come strategia per generare lead per il loro business: uno dei motivi principali per farlo è che rende più facile spiegare i vantaggi offerti da prodotti e servizi. 

La pandemia ha cambiato e accelerato il modo di creare e partecipare agli eventi. Ad oggi le aziende puntano sempre di più sugli eventi ibridi, caratterizzati da un mix di realtà e digitalizzazione. Le persone hanno la possibilità di connettersi da remoto ad eventi “live” e di vivere le stesse esperienze di chi è fisicamente presente creando un coinvolgimento a 360 gradi. Per farlo puoi utilizzare un software per la creazione di eventi ibridi.

Il primo passo dopo aver deciso di organizzare un evento e definito il target di riferimento dovrebbe essere creare una landing page dedicata sul tuo sito. La pagina dovrebbe contenere informazioni rilevanti sull’evento, come obiettivi, benefici, target, giorno/i, ora, data/e, durata, luogo, informazioni sull’oratore e, soprattutto, una “Call-To-Action”.

Ricorda che quando un utente compila il modulo di adesione all’iniziativa, qualsiasi essa sia, dovresti inviare un’e-mail con ulteriori informazioni sugli argomenti dell’evento, oltre a ricordare alla persona l’ora, la data e il luogo. Una volta creata la landing, puoi procedere alla sua diffusione attraverso azioni di email marketing e post sui social media della tua azienda.

5. Campagne pay per click sui Social Media

Il PPC o pay-per-click è un modello di pubblicità digitale in cui l’inserzionista paga un importo (fisso o determinato da un’asta) ogni volta che un utente clicca su uno degli annunci creati per attirare visite sul suo sito web.

L’idea di una campagna pay per click è quella di “comprare visite” ad un certo sito, di solito con l’idea di generare una certa azione da parte degli utenti (registrarsi o acquistare un prodotto, per esempio).

Quando si parla di social media, anche se Facebook è uno dei network con il maggior numero di utenti al mondo (oltre 2 miliardi di persone) non sempre è l’unico strumento per trovare il pubblico giusto. Linkedin, con oltre 15 milioni di utenti in Italia è sempre più utilizzato dalle aziende con scopo professionale. Anche questo social network è quindi diventato un eccellente strumento che ti consigliamo di esplorare nella divulgazione del tuo evento. 

Un altro social media che sta acquisendo sempre più importanza è Instagram con la funzionalità stories e IGTV . Gli annunci video sembrano essere infatti tra le tendenze di campagne pay per click più efficaci.

Tieni a mente che i software per PPC sono un valido alleato per aiutarti a calcolare e ottimizzare il budget di marketing per le campagne a pagamento.

Come creare la tua campagna di lead generation?

Riassumendo, per creare la tua campagna di lead generation è bene seguire diversi passi:

  • Offri contenuti esclusivi e scaricabili in cambio di dati 
  • Crea webinar così da interessare i possibili leads e aumentare il tuo numero di contatti
  • Sviluppa una strategia SEO efficace per dare visibilità online al tuo sito e/o azienda
  • Organizza eventi e presentazioni, ricordati di creare un buon mix di azioni online e offline
  • Investi in campagne pay per click sui canali social di riferimento al tuo target

Per sviluppare una campagna di lead generation non dimenticare di chiederti sempre chi è il tuo pubblico, quali sono le piattaforme utilizzate e che contenuti possono interessare.

Se sei arrivato alla fine di questo articolo ormai saprai che esistono molteplici modi per creare delle campagne di lead generation, dai metodi più tradizionali ai più digitali. Seguendo questi 5 passi si spera che la tua strategia di lead generation abbia successo e dovresti riuscire a trovare nuovi lead e quindi nuovi clienti!

Cerchi un software di lead generation? Consulta il nostro catalogo.

Questo articolo potrebbe far riferimento a prodotti, programmi o servizi che potrebbero non essere disponibili nel tuo paese o potrebbero essere soggetti a restrizioni nel rispetto delle disposizioni legislative vigenti. Ti suggeriamo di contattare direttamente il provider per richiedere maggiori informazioni sulla disponibilità del prodotto e sulla sua compliance con le leggi locali.

Conosci gli autori

Content Analyst per Capterra. Esperta di tecnologia e responsabile degli studi su hi-tech e digitalizzazione rivolti alle PMI. Amante della natura e delle spiagge di Barcellona.

Content Analyst per Capterra. Esperta di tecnologia e responsabile degli studi su hi-tech e digitalizzazione rivolti alle PMI. Amante della natura e delle spiagge di Barcellona.

Content Associate per Capterra. Alla ricerca delle ultime tendenze tecnologiche per le PMI. Laureata all'università IULM di Milano. Ama passeggiare per le strade di Barcellona.

Content Associate per Capterra. Alla ricerca delle ultime tendenze tecnologiche per le PMI. Laureata all'università IULM di Milano. Ama passeggiare per le strade di Barcellona.