Come vendere su Instagram e aumentare i ricavi aziendali

Pubblicato il giorno 6/11/2020 da Chiara Casse e Lucca Rossi

Con l’aumento delle vendite online, i negozi virtuali devono poter trarre vantaggio da tutti i canali disponibili. Per fornire assistenza a coloro che hanno appena iniziato un’attività di e-commerce o desiderano espandere le propria strategia sui social network, abbiamo raccolto una serie di consigli utili per capire meglio come vendere su Instagram.

Come vendere su Instagram

I tempi in cui Instagram era un semplice social network per la condivisione di fotografie con filtri sono ormai un ricordo lontano. Lanciata nel 2010, la piattaforma si è ampiamente evoluta e ha assunto caratteristiche molto diverse da quelle dei suoi albori. Al giorno d’oggi è anche un importantissimo canale di vendita per aziende di ogni dimensione e tipologia, in grado di offrire ai rivenditori risorse per generare ricavi, aumentare il traffico di pubblico e rafforzare il brand attraverso la piattaforma stessa.

Con l’annuncio nel 2019 del lancio della funzionalità Instagram Checkout, la quale permette ai clienti di completare le operazioni di acquisto e pagamento senza dover mai abbandonare l’applicazione, la piattaforma ha iniziato a consolidarsi anche come marketplace. Fu in quell’occasione che Vishal Shah, vicepresidente di prodotto dell’azienda, equiparò Instagram a un centro commerciale in cui le persone possono “acquistare prodotti o stare al passo con le ultime tendenze e la moda.”

Se ancora non ti è chiaro in che modo Instagram possa giovare al tuo brand, le cifre riportate di seguito ti aiuteranno ad avere un quadro più completo.

In base a un recente studio condotto nel mese di marzo 2020, si stima che in Italia Instagram abbia registrato una crescita di utilizzo del 14% rispetto al 2019 e che il numero di utenti raggiungibili dalle pubblicità della piattaforma sia pari a oltre 20 milioni di persone su tutto il territorio nazionale.

Nel presente articolo troverai alcuni consigli infallibili su come utilizzare Instagram per promuovere le tue vendite.

Come vendere su Instagram: i primi passi verso il successo

Prima di creare il tuo account aziendale su Instagram, tieni presente che è fondamentale aver definito gli obiettivi e le strategie. Le azioni sui social network si basano sull’instaurazione di relazioni, pertanto il feedback che otterrai non sarà immediato. Dovrai prima disporre di una solida community di follower che interagiscono con il tuo prodotto e il tuo brand.

Nelle fasi iniziali sarà inoltre fondamentale definire un linguaggio visivo per il tuo profilo. È infatti ormai evidente che la promozione sui social network riveste la stessa importanza della creazione di un sito web. Dovrai quindi progettare e programmare in modo accurato i tuoi feed, scegliere meticolosamente la tua foto di profilo, nonché redigere testi accattivanti per la tua bio e i tuoi post.

Dopo questa prima fase, potrai dedicarti alla pubblicazione del contenuto. Utilizza immagini, video e testi in grado di attirare l’attenzione dei tuoi follower e prenditi del tempo per interagire con loro.

Come avrai già immaginato, sebbene i risultati siano soddisfacenti sul lungo termine, la gestione di un profilo aziendale su Instagram richiede grandi sforzi in termini di tempo ed energie. Un modo per ottimizzare queste operazioni consiste nell’automatizzare i processi mediante i software per la gestione dei social network i quali, insieme alle piattaforme di e-commerce, consentono di snellire le attività quotidiane del tuo web shop garantendoti un notevole guadagno in termini di efficienza.

Aumenta le tue vendite con i tool di automazione

Sul mercato sono presenti numerosi software per la gestione dei social network che consentono di automatizzare la gestione dei tuoi account. Di seguito troverai un elenco di attività essenziali che è possibile automatizzare grazie all’impiego delle piattaforme di gestione dei social media.

Pianifica le tue pubblicazioni

Se i tuoi contenuti non saranno condivisi con una certa frequenza, la tua presenza su Instagram è destinata a fallire. Con la pubblicazione di post a intervalli regolari, l’algoritmo rileva un’attività costante e, di conseguenza, i tuoi follower si interesseranno maggiormente alla tua attività. Scegliendo il software giusto sarai in grado di pianificare le pubblicazioni dei tuoi feed e delle tue storie.

Ottieni report sulla tua attività

Il modo in cui conduci la tua campagna oggi determinerà i tuoi ricavi di domani. I dati relativi alle impression, i like, i commenti e le visualizzazioni di un video possono essere ottenuti facilmente mediante tool specifici. Si tratta di informazioni essenziali per una gestione efficace dei contenuti.

Oltre al livello di coinvolgimento, grazie alla segmentazione in base alla fascia d’età, al genere e alla posizione geografica, questi tool consentono di ottenere informazioni sull’aumento dei tuoi follower, nonché sul numero di utenti che hanno smesso di seguire il tuo brand.

Aumenta i tuoi follower

Guadagnare follower su Instagram è ormai un compito arduo, ma la buona notizia è che sul mercato esistono soluzioni in grado di semplificare questa attività. Ad esempio, potrai servirti di piattaforme che ricercano possibili follower per il tuo brand in base agli hashtag, alla posizione geografica e ai profili della concorrenza. Il tool inizia a seguire automaticamente gli utenti, permettendo loro di scegliere se seguire o meno la tua azienda.

Risposte brevi

Uno degli aspetti che richiede più sforzi riguarda indubbiamente l’assistenza clienti. Per poter mantenere la velocità e l’organizzazione forniti da un vero e proprio servizio clienti, è importante servirsi di tool in grado di raccogliere commenti e messaggi diretti, non soltanto provenienti da Instagram ma anche da altri social network, permettendoti di interagire con i tuoi clienti da un’unica piattaforma.

Per scegliere il software di marketing automation che meglio si adatta alle tue esigenze, tieni presente gli obiettivi della tua azienda e i problemi che una piattaforma di questo tipo è in grado di risolvere.

Suggerimento: le aziende di grandi dimensioni possono inoltre valutare l’adozione di software per l’assistenza clienti con il fine di ottenere risultati ancora migliori.

Come vendere su Instagram: la creazione del contenuto perfetto

Come già saprai, nella fase di acquisizione del maggior numero di utenti, il tuo brand sarà in concorrenza diretta con una moltitudine di altri post. Accertati pertanto di creare e pubblicare contenuto in grado di attirare l’attenzione non soltanto verso il tuo prodotto, ma anche verso il tuo brand.

Post con foto o video

Foto

Per quanto riguarda le vendite online, sono le fotografie a fare la differenza. Dopotutto, rappresentano il primo punto di contatto del cliente con il prodotto. Pubblica sempre foto ad alta risoluzione e scattate da professionisti del settore, facendo particolare attenzione all’illuminazione.

Accertati inoltre di mantenere uno stile coerente per quanto riguarda il tuo linguaggio visivo. In altre parole, definisci il tipo di immagine che più contraddistingue il tuo brand: potrai scegliere se mostrare il prodotto in esposizione oppure indossato in contesti di vita reale e persino adottare una combinazione delle due tecniche.

Come vendere su Instagram esempio profilo Luxottica

Il rinomato brand Luxottica fornisce un ottimo esempio di utilizzo corretto delle immagini (Fonte)

Video

Se decidi di optare per i video invece delle foto, accertati di produrre materiale altamente professionale, facendo sempre prevalere la tua identità visiva. Potrai inoltre adottare diversi modelli di contenuto: video esplicativi, video girati dai follower, video con influencer, etc.

Suggerimento: per ottenere contenuto ad alta definizione, puoi prendere in considerazione l’utilizzo di programmi per la creazione di video e di video editing.

Hashtag

Gli hashtag stabiliscono un vincolo diretto tra l’utente e il prodotto ricercato dall’utente stesso. Oltre a contribuire alla diffusione del tuo post, ti permettono anche di ottenere nuovi follower. Ad esempio, se il tuo brand riguarda il settore delle decorazioni per la casa, per promuovere il tuo prodotto prediligi hashtag specifici come #tappetomoderno o #tappetovintage rispetto a quelli più generici quali #decorazione, #decorazioneinterni o #mobili.

Aggiunta di tag ai prodotti

Grazie alla funzionalità Instagram Shopping, Instagram permette di taggare i prodotti e migliorare così l’esperienza d’acquisto indicando la disponibilità dei prodotti stessi e fornendo informazioni su di essi. L’utente non dovrà fare altro che cliccare sul prodotto in questione e verrà reindirizzato per completare l’acquisto. Se hai intenzione di vendere online, accertati di implementare questa funzionalità.

Storie

Pubblicazione di storie

Le storie ti permettono di pubblicare una sequenza di immagini disponibili per 24 ore. Servendoti di questa funzionalità potrai, ad esempio, adottare una tecnica di narrazione per suscitare emozioni nel tuo pubblico e addirittura coinvolgerlo direttamente.

Come vendere su Instagram esempio storie

Le storie rappresentano un ottimo mezzo per attirare l’attenzione dei clienti (Fonte)

Link

Le pubblicità contenute nelle storie, oltre alle gif e ad altre immagini animate, permettono di aggiungere link che reindirizzano l’utente a un’altra pagina. Ricorda di aggiungere sempre il link corrispondente alla tua pubblicità.

Dirette live

Le dirette live rappresentano uno strumento eccellente per attirare l’attenzione dei follower. Potrai trasmettere in diretta per mostrare il “dietro le quinte” della tua attività oppure lanciare una campagna che includa la partecipazione di un influencer. L’impiego di queste funzionalità renderà il tuo brand più “umano” agli occhi del pubblico.

Scopri i nostri consigli per trasmettere i tuoi eventi in live streaming

Direct

La funzionalità Direct di Instagram è un tool di scambio di messaggi privati. Nell’ambito della tua strategia di vendita su Instagram, ti consente di rispondere alle domande sui tuoi prodotti, nonché di fornire supporto per il completamento degli acquisti o rintracciare le consegne.

Come creare un account aziendale su Instagram

Vuoi saperne di più riguardo a come vendere su Instagram? Consulta il nostro catalogo di piattaforme e-commerce per scoprire tutti i prodotti.

Questo articolo potrebbe far riferimento a prodotti, programmi o servizi che potrebbero non essere disponibili nel tuo paese o potrebbero essere soggetti a restrizioni nel rispetto delle disposizioni legislative vigenti. Ti suggeriamo di contattare direttamente il provider per richiedere maggiori informazioni sulla disponibilità del prodotto e sulla sua compliance con le leggi locali.